Oakley Crit – Carpi

Sabato 21 APRILE

Nella splendida cornice storica di Carpi si svolge il terzo appuntamento valido per il ranking individuale FCI a una sola settimana dalla REDHOOK di Brooklyn. La criterium di Carpi sponsorizzata da RedBull e Oakley è stata nel 2017 uno degli eventi più impornati in Italia nel panorama Fixed con la vittoria di Eamon Lucas su Aldo Ilesic poi protagonisti di tutta la stagione. Mancano gli stranieri quest’anno forse fermati dal timore di un infortunio prima della gara newyorkese ma lo spettacolo non manca grazie ai team italiani che rendono ricco ed elevato il novero dei partecipanti. Il campione Italiano Martino Poccianti è al via dopo l’ottimo inizio di stagione che vede la sua squadra Cykeln al comando della classifica a squadre e cerca l’affondo nel difficile tracciato emiliano reso ancora più ostico da un fondo stradale difficile e a tratti pericoloso. Sono proprio i due Poccianti a dare spettacolo nella finale maschile aiutandosi a vicenda a spezzare il gruppo complice Andrea Tincani (IRD) che resta insieme a loro fino alla fine. La sintonia dei fratelli poccianti premia in volata Marco che ha la meglio su Martino e Tincani rispettivamente secondo e terzo.
Augusto Reati (Supernova), uno degli atleti più forti del movimento fixed regola la volata del gruppo

Nella finale femminile arriva la prima vittoria per la campionessa italiana Paola Panzeri che pennella al meglio sul tracciato di Carpi lasciando a Letizia Galvani e Martina Biolo i gradini più bassi del podio.

CLASSIFICA MASCHILE
CLASSIFICA FEMMINILE

Invia un commento